Martedì, 20 Settembre 2016 17:02

RETI E PARCO RURALE, ECCO GLI OBIETTIVI DEL NUOVO PIANO DI AZIONE LOCALE

Il Pal del Gal Luoghi del Mito e delle Gravine è una realtà. Il nuovo Piano di Azione Locale, redatto nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale della Puglia 2014-2020, è stato presentato nei giorni scorsi dal presidente del Gal Alfonso Cavallo, dal sindaco di Laterza Gianfranco Lopane e dal direttore del Gruppo di Azione Locale Daniel Dal Corso. L’incontro ufficiale a Laterza è giunto al termine di un percorso partecipativo iniziato lo scorso mese di maggio e che ha coinvolto tutte le forze economiche, sociali e ambientali, sia pubbliche sia private, gli enti locali, gli stakeholder del territorio e soprattutto la popolazione.

L’obiettivo è stato quello di individuare insieme le priorità, le linee strategiche e le operazioni di intervento che guideranno il Gal per i prossimi sei anni, coerentemente con quanto indicato e previsto dal PSR Regione Puglia 2014-2020 e dalla normativa europea.

La nuova programmazione punterà sulla realizzazione di reti e comunità intelligenti per mettere a sistema quanto fatto in precedenza e fare inclusione. Nel settennato 2007-2013, infatti, sono stati stanziati importanti contributi agli enti pubblici e a diversi privati: cofinanziamenti importanti, che hanno permesso di realizzare numerose azioni legate alla valorizzazione territoriale in ambito ambientale, turistico, agricolo.

Il macro obiettivo fondamentale del nuovo PAL sarà l’istituzione ed il riconoscimento del Parco Rurale della Terra delle Gravine.

«Il nuovo Piano di Azione Locale sarà –ha tenuto a precisare il presidente del Gal Luoghi del Mito e delle Gravine, Alfonso Cavallo – un volano di sviluppo dell’economia del nostro territorio e sarà il modo per continuare a valorizzare le eccellenze della provincia ionica».

VIDEO

FOTO

PAL 2014 - 2020

banner 2020 right box

Seguici su

fbtwyt

Cerca nel sito

Meteo

Meteo Puglia