RIAPERTURA INTERVENTO 1.5 - LA CASA DEL PARCO

L’intervento 1.5 sostiene la realizzazione della Casa del Parco quale luogo rappresentativo del territorio in cui ideare, realizzare e condividere attività culturali, sociali e di promozione, ma anche luogo civico in cui l’esercizio della sussidiarietà può trovare spazio per esprimersi anche sul piano delle collaborazioni tra cittadini e istituzioni per la cura, la gestione condivisa e la rigenerazione dei beni comuni urbani e del territorio. Dal punto di vista della sua realizzazione, la modalità operativa ritenuta più adatta a combinare e soddisfare le funzioni cui è destinata la struttura trova attuazione nel pensarla come spazio/laboratorio multi-funzione e multi-azione, ovvero un sistema aperto in cui è possibile: trovare uno spazio di discussione per chiunque abbia interesse a condividere idee e progetti di interesse collettivo o di parte;

  • attivare direttamente iniziative con finalità promozionali/divulgative/formative di natura economica, culturale e sociale;
  • essere punto di riferimento per i giovani che vogliono entrare in contatto con le politiche sociali (incubatore di idee, facilitatore in fase di progettazione, co-pianificazione; ecc.);
  • garantire la piattaforma logistica funzionale alla gestione di iniziative di interesse generale e specifico (spazio attrezzato per convegni, eventi su piccola scala, ecc.);
  • assumere un ruolo attivo nella creazione/mantenimento del sistema delle relazioni tra i soggetti che a vario titolo sono coinvolti dalle iniziative messe in atto col PAL (soggetti pubblici, GAL, scuole, associazioni, cittadinanza attiva, reti, start up, ecc.).

 

SOGGETTI BENEFICIARI Il sostegno è concesso ad Amministrazioni comunali dell’area di competenza del GAL (Castellaneta, Ginosa, Laterza, Massafra, Mottola, Palagianello), Partenariati tra soggetti pubblici e privati dotati di personalità giuridica gia’ costituito al momento della presentazione della domanda di sostegno. I soggetti sia in forma singola che in partenariato possono presentare solo una domanda di sostegno.

 

RISORSE FINANZIARIELe risorse finanziarie attribuite al presente Bando sono pari a euro 50.113,360. Il Gal si riserva di incrementare la dotazione finanziaria a seguito dell’eventuale approvazione da parte del consiglio di amministrazione e dell’autorità di gestione del PSR di specifica variante al piano finanziario del PAL.

 

SCADENZE

  • 23 agosto 2021 ore 12.00 - Invio modelli 1 - 2 per la delega del TECNICO abilitato alla compilazione della Domanda di Sostegno sul SIAN.
  • 30 Agosto ore 12:00 - Termine finale di operatività del portale SIAN per il rilascio della Domanda di Sostegno.
  • 06 Settembre 2021 - Consegna della Domanda di Sostegno corredata di tutta la documentazione progettuale.

 

Lo staff del GAL rimane a disposizione attraverso il numero di telefono 331 3119385, l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e la pagina Facebook per le assistenze al pubblico.

We are in Puglia

italia puglia green

Sede

SEDE OPERATIVA

 Via Vittorio Emanuele, 10
c/o Palazzo Catalano
74011 Castellaneta (Ta)

SEDE LEGALE

 Piazza XX Settembre
c/o Palazzo Municipale
74017 Mottola (Ta)

 +39 099 2217754

 info@luoghidelmito.it