WebTV

Taranto, 28 novembre 2014. Un accordo concreto, frutto di sei mesi di lavoro e della buona volontà di immaginare uno sviluppo alternativo per l'arco ionico. Il "Patto delle Gravine", sottoscritto oggi a Taranto nel salone di rappresentanza della Provincia, sancisce l'avvio di una nuova stagione di promozione che, idealmente, punta all'obiettivo del 2019, quando Matera sarà capitale europea della cultura.
Il Gal Luoghi del Mito, in collaborazione con l’associazione culturale Lilliput, ha organizzato una serie di laboratori con i bambini dell’istituto comprensivo San Giovanni Bosco di Massafra e la scuola dell’infanzia il Draghetto Rosa. L’obiettivo dei laboratori è quello di recuperare e valorizzare, attraverso il coinvolgimento degli artigiani e delle maestranze locali, uno o più antichi mestieri tipici del territorio locale.
Giovedì, 30 Ottobre 2014 00:00

PROMOZIONE DEI LUOGHI DEL MITO CON BUYPUGLIA

Il protocollo d’intesa tra il GAL Luoghi del Mito e l’Agenzia Regionale del Turismo Pugliapromozione inizia a mettere a segno i suoi primi frutti. Sono state infatti organizzati una serie di itinerari che hanno permesso a buyer internazionali di conoscere l’offerta turistica del nostro territorio, attraverso un'esperienza di viaggio da far vivere ai tour operator nazionali e internazionali.
Prodotti genuini, profumi, sapori e cultura di una terra che vuole tornare a dire la sua in ambito nazionale e internazionale. E’ questo il bigliettino da visita con cui la Puglia si presenterà all’ appuntamento targato expo 2015 a Milano: una vetrina mondiale che porterà in scena la tradizione, la creatività e l’innovazione Pugliese nel settore alimentare. Elementi, questi ultimi, protagonisti della prima edizione del Festival del Benessere, con il quale il Gal luoghi del mito strappa il biglietto per l’expo 2015 perseguendo un importante l’obiettivo: sensibilizzare l’opinione pubblica su come uno stile di vita sano e il rispetto per l’ambiente.
Italia, victoria, palieri, red globe, sultanina, pizzutella e altre decine e decine di varietà.Parlare dell'uva da tavola prodotta nell'arco ionico occidentale è come sfogliare la carta dei vini di un rinomato ristorante: ce n'è per tutti e per tutti i gusti. Eppure sulle tavole dei tarantini, nelle occasioni migliori, è più facile trovare un'insipida fetta di ananas.
L’agricoltura è lavoro misto a creatività, linfa per chi cerca di recuperare l’equilibrio perduto. Non è un caso, quindi, se l’Asl di Taranto si sia rivolta al Gal Luoghi del Mito per farsi finanziare un ambizioso progetto di inclusione sociale che “rischia” di diventare un faro nel panorama nazionale.
Nella memoria ritrovata si scopre l'identità dei luoghi. E la memoria, spesso, è anche fatta di mattoni, intonaco e travi. Il GAL "Luoghi del Mito", alla ricerca di strade utili a diversificare l'attività agricola, coltiva la memoria finanziando opere di recupero e valorizzazione. Il primo intervento della programmazione corrente, 2007/2013, è stato Villino Odaldo. Felicemente isolata nelle campagne tra Mottola e Massafra, nata come residenza estiva di un ricco notabile mottolese all'inizio del ventesimo secolo, questa dimora rurale oggi è un bed and breakfast di ottimo livello e ancor maggiore gusto.
”D-med Giornata Laboratorio della Dieta Mediterranea” è nata con l’obiettivo di far conoscere, agli ospiti italiani e stranieri presenti, la realtà della dieta in tutti i suoi aspetti, sia quello alimentare che delle tradizioni.

PAL 2014 - 2020

banner 2020 right box

In Viaggio tra Mare e Gravine

play categoria in viaggio tra mare e gravine

Seguici su

fbtwyt

Cerca nel sito

Meteo

Meteo Puglia