La ASL di Taranto è la prima - a livello regionale - ad avvalersi di finanziamenti GAL (Gruppo di Azione Locale), nello specifico il GAL Luoghi del Mito con la misura 321, al fine di attivare processi di inclusione sociale della propria utenza ricorrendo al mondo rurale e alle masserie didattiche che lo rappresentano. I finanziamenti GAL provengono dall'Unione Europea e dalla Regione Puglia.

Nella memoria ritrovata si scopre l'identità dei luoghi. E la memoria, spesso, è anche fatta di mattoni, intonaco e travi.

Il GAL "Luoghi del Mito", alla ricerca di strade utili a diversificare l'attività agricola, coltiva la memoria finanziando opere di recupero e valorizzazione.

Il primo intervento della programmazione corrente, 2007/2013, è stato Villino Odaldo.

Felicemente isolata nelle campagne tra Mottola e Massafra, nata come residenza estiva di un ricco notabile mottolese all'inizio del ventesimo secolo, questa dimora rurale oggi è un bed and breakfast di ottimo livello e ancor maggiore gusto.

”D-med Giornata Laboratorio della Dieta Mediterranea” è nata con l’obiettivo di far conoscere, agli ospiti italiani e stranieri presenti, la realtà della dieta in tutti i suoi aspetti, sia quello alimentare che delle tradizioni.

Chi ne dubitava è stato definitivamente smentito dal convegno che ha aperto l'edizione 2014 del festival internazionale del folklore terra delle gravine, a Palagianello.

L'iniziativa, sostenuta dal Gal Luoghi del Mito, dal comune e dalla regione, ha portato nel castello Stella Caracciolo della cittadina lo scorso 31 luglio esperti del settore e appresentanti istituzionali, per approfondire un tema di stringente attualità: Il recupero e la valorizzazione delle tradizioni popolari attraverso il folklore, per lo sviluppo economico nella terra delle gravine.

Un nastro slegato, che celebra la volontà imprenditoriale del territorio e il sostegno concreto delle istituzioni. Tenuta Orsanese ha inaugurato le sue attività accogliendo migliaia di amici e curiosi. Il vecchio casale a due passi dal mare di Marina di Ginosa, datato 1935 e di chiara architettura fascista, é rinato grazie ad un sapiente intervento di recupero e alle risorse finanziare investite dalla società Agriquality della famiglia Marchitelli e dal Gal Luoghi del mito.

"L'identità culturale di un territorio attraverso la riqualificazione ambientale e rurale" è il titolo della conferenza che il Gal Luoghi del Mito, in collaborazione del comune di Mottola, ha organizzato per lunedì 4 agosto 2014, alle ore 20,00, nella suggestiva cornice dell'agriturismo Villino Odaldo nato grazie hai fondi del Gal, situato alla contrada Tamburrello a Mottola, luogo ideale per riflettere sul delicato tema della riqualificazione del patrimonio ambientale e rurale, quale paradigma per il recupero dell'identità smarrita nell'ultimo cinquantennio tra processi di industrializzazione e cementificazione senza scrupoli.

Nell'ambito della 1a Fiera dello Sport, il comune di Palagianello e il Gal Luoghi del Mito, sabato 26 Luglio nella sala dello stemma al Castello Caracciolo Stella di Palagianello, hanno organizzato il seminario "Il Gal Luoghi del Mito ed i nuovi servizi nelle aree rurali attraverso lo sport, attività ludiche e inclusione sociale".

Un grande evento è in programma sabato 2 agosto 2014 a Castellaneta presso la masseria Tafuri, a partire dalle ore 18,00: é la 1a edizione di ”D-med Giornata Laboratorio della Dieta Mediterranea”.

Da giovedi`31 luglio a Palagianello apre i battenti il Festival Internazionale del Folklore “TERRA DELLE GRAVINE” edizione 2014. Rassegna organizzata dal Gruppo Folkloristico "Città di Palagianello” e patrocinata dalla Regione Puglia, Comune di Palagianello e GAL "Luoghi del Mito".

Nell’ambito della 1a Fiera dello Sport, il comune di Palagianello e il Gal Luoghi del Mito, sabato 26 Luglio nella sala dello stemma al Castello Caracciolo Stella di Palagianello, organizzano il seminario “Il Gal Luoghi del Mito ed i nuovi servizi nelle aree rurali attraverso lo sport, attività ludiche e inclusione sociale”.

Pagina 5 di 6

italia puglia green

Sede

 Viale Turi, sn · 74017 Mottola (Ta)

 +39 099 8866021

 info@luoghidelmito.it