Dieta mediterranea e prodotti sani e genuini sono la bandiera di una Puglia che sta tornando ad essere consapevole del proprio valore. E perchè non puntare proprio sull'enogastronomia per veicolare nuove forme di turismo in una provincia come quella di Taranto ricca di prodotti ed opportunità ancora sottostimate. Ed è proprio questa la sfida del Gal Luoghi del Mito, grazie al quale il territorio si arricchisce di una nuova struttura.

NASCE LA "CASA DEL GUSTO" A PALAGIANELLO
SEMINARIO INFORMATIVO SU TURISMO E GASTRONOMIA
Venerdì 27 novembre nel castello Stella Caracciolo, ospite la food blogger Valentina De Palma

"Strade del gusto tra mare e gravine" è il titolo della manifestazione che si terrà venerdì 27 novembre, nel castello Stella Caracciolo di Palagianello.

Organizzato dal GAL "Luoghi del Mito", con la collaborazione del Comune di Palagianello e dell'istituto "Perrone" di Castellaneta, "Strade del gusto tra mare e gravine" sarà un contenitore di eventi che benedirà il nuovo corso della storica dimora eretta dagli omonimi conti.

Promuovere il sistema turistico locale sostenibile, attraverso la valorizzazione del patrimonio culturale-paesaggistico locale e l'integrazione delle aziende che operano sul territorio nella ricettività alberghiera, nella ristorazione-agriturismo e nella produzione delle tipicità. Tutto questo è stato il "wine e food tour", il percorso educational che si è tenuto nei giorni scorso nei territori del GAL luoghi del mito.

Un seminario e un premio, organizzati dal Gal "Luoghi del Mito" e dal comune, per promuovere il territorio. Premiato, tra gli altri, lo scrittore e giornalista Fulvio Colucci. Palagiano ha una vocazione antica di 6.500 anni: l'agricoltura.

L'inaugurazione dell'ufficio di accoglienza turistica (IAT) all'interno del Palazzo Marchesale di Laterza è il primo passo di un percorso di promozione e condivisione che toccherà tutti i comuni del comprensorio del GAL Luoghi del Mito.

L'olio extravergine di oliva pugliese è buono e fa bene.
Affermarlo non è un luogo comune, ma il frutto di accurate ricerche che ne hanno certificato l'eccellenza. Chi vorrà approfondire potrà farlo mercoledì 18 giugno, nel Museo del Territorio di Palagianello, dove si terrà il convegno "Olivo e olio: agricoltura e salute".

Basterebbero gli occhi e le parole degli uomini e delle donne che hanno preso parte al progetto "Inclusione secondo Natura", presenti al convegno conclusivo svoltosi li dove tutto è iniziato, a Masseria Sierro Lo Greco, per capire quanto l'intervento nato dalla sinergia tra il Gal Luoghi del Mito e la Asl di Taranto abbia raggiunto gli obiettivi sperati.

Una progettualità durata più di un anno, durante il quale un gruppo di utenti afferenti al centro di salute mentale e al servizio dipendenze patologiche hanno sperimentato un percorso terapeutico che rifugge dal circuito chiuso delle cliniche per rivolgersi all'esterno, con attività di urtoterapia, aeroterapia e pet terapy che molto possono significare per il recupero individuale e la socializzazione.

Appuntamento a masseria Sierro Lo Greco, martedì 9 giugno alle 17.

Era stato salutato come un progetto innovativo, il primo in Puglia a utilizzare risorse dei GAL per favorire il coinvolgimento delle fasce più deboli. E da allora, da agosto dello scorso anno, "Inclusione secondo natura" ha fatto strada facendosi conoscere anche a Roma, tra le buone prassi presentate durante il convegno dell'Isfol (3 e 4 giugno scorsi) "L'inserimento socio-lavorativo delle persone con disturbo psichico".

I giovani alunni dell' Istituto "Pascoli-Giovinazzi" di Castellaneta sono stati i protagonisti del D-MED, giornata laboratorio della dieta mediterranea, svoltosi sabato 6 giugno 2015 presso Masseria Tafuri,a Castellaneta.

La manifestazione, fortemente voluta dalla Confederazione Italiana Agricoltori di Castellaneta, da sempre attiva nella promozione dei prodotti locali, e dal GAL Luoghi del Mito, ha entusiasmato i bambini, attraverso un viaggio di scoperta del territorio, dell'ambiente in generale e delle buone pratiche alimentari, tipiche della nostra terra.

37 città per 15 regioni: un tour che da nord a sud unisce intere comunità attorno ad una delle tradizioni più antiche del panorama culturale italiano: la ceramica. Un'arte di origini antichissime ma soprattutto una delle testimonianze più vivide del periodo della Magna Grecia.

Pagina 2 di 6

italia puglia green

Sede

 Viale Turi, sn · 74017 Mottola (Ta)

 +39 099 8866021

 info@luoghidelmito.it