• 2.jpg
  • 3.jpg
  • 1.jpg
Giovedì, 19 Febbraio 2015 00:00

BORGHI ANTICHI E CULTURA PRESUPPOSTI DELLO SVILUPPO TURISTICO LOCALE

Il Gal "Luoghi del Mito", seguendo la sua missione di promotore delle realtà rurali ioniche, ha trovato l'ennesima strada per sostenere progetti di sviluppo ispirati alla diversificazione.

L'aumento dei flussi turistici, la riscoperta delle matrici culturali e la riqualificazione dei centri storici, infatti, saranno i temi del seminario che si terrà lunedì 23 febbraio alle 19 a Castellaneta, nella cattedrale di San Nicola, evento di punta dell'iniziativa denominata "Borgo antico, la storia di domani". Il Gal, sposando l'ambiziosa idea del Comune di Castellaneta che ha proclamato il 23 febbraio "Giornata del Centro Storico", ha inteso offrire un'altra occasione di approfondimento che si intreccerà con due eventi collaterali.

Il seminario, intitolato "L'incremento dell'attività turistica delle aree rurali attraverso la riqualificazione dei borghi e la valorizzazione dei beni culturali", farà luce sulle possibilità presenti e future di investimento, sia esso materiale o immateriale. Pietre e cultura, infatti rappresentano l'ossatura della nostra realtà territoriale, raccontano la storia di un popolo che nel tufo ha scolpito la sua essenza, con la speranza di trasmetterne ai posteri il valore. Il Gal, svolgendo il suo ruolo istituzionale di collettore di interessi, ha quindi individuato nell'iniziativa del Comune di Castellaneta un'ottima opportunità per mirare a questo obiettivo.

Il confronto sui temi citati, come detto, sarà arricchito da due eventi.

Il seminario, infatti, ospiterà la presentazione del saggio "La riforma tridentina a Castellaneta", scritto dal professor Gaetano Gaudiomonte, e sarà seguito da un buffet tipico rinascimentale preparato dagli alunni dell'istituto "Perrone" di Castellaneta.

La scelta di integrare un seminario "tecnico" in questo modo non è affatto casuale. Il Gal, infatti, introducendo questi due eventi solo apparentemente slegati, presenterà due proposte di riflessione sulle possibilità connesse al territorio in termini di approfondimento culturale. La produzione letteraria, il tessuto scolastico, sono terreni su cui costruire un'offerta turistica alternativa ma comunque legata allo spirito rurale del territorio e al valore dei centri storici.

Il seminario vedrà la partecipazione del sindaco di Castellaneta Giovanni Gugliotti, del vescovo della diocesi Claudio Maniago, del presidente del Gal Paolo Nigro. Dopo i loro saluti interverranno il professor Gaudiomonte, il professor Cosimo Damiano Fonseca (accademico dei Lincei), il professor Egidio Saracino (promotore del riconoscimento Unesco per i pendii del centro storico castellanetano), la dottoressa Alessia Carrozza (delegato regionale dell'associazione "Borghi Autentici").

Gli interventi saranno moderati da Fulvio Colucci, giornalista della redazione ionica della Gazzetta del Mezzogiorno.

italia puglia green

Sede

 Via Vittorio Emanuele, 10
c/o Palazzo Catalano
74011 Castellaneta (Ta)

 +39 099 2217754

 info@luoghidelmito.it