• 2.jpg
  • 3.jpg
  • 1.jpg
Lunedì, 19 Gennaio 2015 00:00

CARTAPESTA E DINTORNI: MASSAFRA PUNTA SULL'ARTIGIANATO LOCALE

Uscire dalla crisi riscoprendo mestieri antichi. E' la ricetta presentata nel convegno "Tra Sacro e Profano: my hand made experience", evento culturale in collaborazione con il Gal Luoghi del Mito e Nuova Hellas, che sabato 17 gennaio ha portato nel suggestivo ipogeo della chiesa rupestre di s. Antonio Abate a Massafra, artigiani e appassionati della tradizione carnevalesca, vera miniera di talenti del comune della provincia ionica.

Il Carnevale è per Massafra tradizione, identità ma anche innovazione, grazie alle sapienti mani che modellano materiali poveri come la cartapesta per dar vita a forme creative.

E proprio l'innovazione artigianale che sa trovare una strada di sviluppo è stata al centro della riflessione che ha visto protagonisti l'assessore alla Cultura del comune di Massafra, Antonio Cerbino e Francesca Colannino, autrice del libro Sostegno allo sviluppo e alla creazione delle imprese artigiane", testo finanziato nell'ambito del PSR della Regione Puglia, dal Gal "Luoghi del Mito" sempre più impegnato a sostenere la diversificazione delle produzioni unita alla valorizzazione delle produzioni locali:

La riscoperta dell'artigianato locale come fonte di sviluppo economico passa proprio attraverso le mani degli artigiani massafresi che modellano carri e maschere che rispecchiano la loro stessa identità. Tra loro, il cartapestaio Salvatore Giannotta, simbolo di una generazione pronta a portare avanti la tradizione antica della cartapesta.

italia puglia green

Sede

 Via Vittorio Emanuele, 10
c/o Palazzo Catalano
74011 Castellaneta (Ta)

 +39 099 2217754

 info@luoghidelmito.it