• 2.jpg
  • 1.jpg
  • 3.jpg
Domenica, 29 Giugno 2014 00:00

Seminario sulla multifunzionalità agricola

"L'agricoltura che disegna il paesaggio". Si è parleto di multifunzionalità, la più attuale e innovativa declinazione economica del settore primario, nel seminario organizzato dal Gal Luoghi del Mito, fulcro della seconda "Festa del grano", tenutasi il 28 giugno 2014 in contrada Gaudella a Castellaneta.

Il grano come metafora di un'agricoltura antica che, però, ha imparato a guardare al futuro con la consapevolezza di poter andare oltre se stessa: "Oltre la sua funzione primaria di produrre cibo e fibre, secondo la linea tracciata dall'Ocse, l'agricoltura può anche disegnare il paesaggio, proteggere l'ambiente e il territorio e conservare le biodiversità, gestire in maniera sostenibile le risorse, contribuire alla sopravvivenza socio-economica delle aree rurali, garantire la sicurezza alimentare. Quando l'agricoltura aggiunge al suo ruolo primario una o più di queste funzioni può essere definita multifunzionale.

Su questi temi, con la moderazione del giornalista Massimo D'Onofrio, si confronteranno Paolo Nigro (presidente del Gal Luoghi del mito), Filippo Milano (presidente Coldiretti Castellaneta), Norberto Trentadue (vicepresidente Copagri Taranto), Vito Rubino (direttore Cia Taranto) e Carmine Palma (direttore Confagricoltura Taranto); porteranno il loro saluto il prof. Roberto De Donno (esperto di prodotti con marchio a denominazione comunale De.Co.) e la sua collaboratrice Francesca Maselli.

GIOVANNI GUGLIOTTI

VITO RUBINO

FILIPPO MILANO

NORBERTO TRENTADUE

CARMINE PALMA

italia puglia green

Sede

 Via Vittorio Emanuele, 10
c/o Palazzo Catalano
74011 Castellaneta (Ta)

 +39 099 2217754

 info@luoghidelmito.it